20 Ottobre 2017
Chi siamo
percorso: Home

La nostra Storia

L'associazione Sportiva Dilettantistica Rivasamba stata fondata il 26 gennaio del 1926 a Riva Trigoso da alcuni amici con il nome di Aurora Riva Trigoso.Dal 1 gennaio 1946 la societ prende il nome di Sporting Club Riva Trigoso.Dal 25 giugno 1991 cambia il nome in S.C. Riva Trigoso Pro Sestri dopo la fusione con la societ sportiva Pro Sestri che militava in Seconda Categoria.Il 29 giugno 1994 dopo la fusione con la societ San Bartolomeo Lazzarin prende l'attuale nome A.S.D.Rivasamba H.C.Andersen.La societ ha disputato campionati regionali ricordando comunque una semifinale nazionale di Coppa Italia Dilettanti.Con l'avvento nel giugno del 1984 dell'attuale Presidente Sign.Pastorino Adriano la societ cresciuta in maniera esponenziale ogni anno sia a livello di Prima Squadra che a livello giovanile e cos nella stagione sportiva 2003-2004 arrivata la storica promozione in Eccellenza il massimo campionato organizzato dalla FIGC Regionale Ligure.Il fiore all'occhiello della Societ la Scuola Calcio fregiata come Scuola Calcio Qualificata e affiliata alla FIGC-CONI-CAS con un numero di iscritti che ha raggiunto i 300 ragazzi e che riconosciuta tra le pi fiorenti nel panorama del calcio della provincia genovese.Da otto anni la Scuola Calcio ha stretto un solido gemellaggio con U.C. Sampdoria, questo sodalizio,ormai consolidato,ha portato un'evoluzione del bacino d'utenza che ha avvicinato ragazzi e famiglie dai comuni limitrofi di Levanto,Deiva Marina,Moneglia,Varese Ligure,Castiglione Chiavarese,Casarza Ligure,Lavagna e Chiavari.In ormai quasi 80 anni di attivit si sono susseguiti alla presidenza della Societ tanti personaggi locali illustri come Sterza Paolo,Parchi Raffaele,Ghio Matteo,Muzio Danilo,la Presidentessa onoraria Amalia Montanari,Rolleri Tino,Bordero Mos,Cesati Gianattilio,Franguelli Mario.Dal Settore Giovanile molti sono i calciatori che hanno calcato palcoscenici importanti tra tutti ricordiamo Renzo Uzzecchini che ha giocato in serie A con le maglie di Sampdoria e Mantova poi divenutone Allenatore e successivamente ha ricoperto ruoli importanti presso la FIGC di Coverciano e Castagnola Giovanni (Jan)che ha vestito la maglia della Salernitana.Vogliamo ricordare anche Solari Giorgio,Minetti Tullio,Brusco Massimo,Zaccagnini Sergio,Pisani Franco,Scapparone Renato,Di Fraia Rino,Stagnaro Silvano,Colondri Mario,Carniglia Giovanni,Conversi Raimondo,Bordero Emidio,Gant Roberto,Peri Adriano,Stagnaro Mirko,Carletti Manrico,Marchesi Ariano,Capaci Tino,Vivarelli Roberto,Bastianini GianMarco.Negli ultimi anni anche Pozzo Olmo,Bixio Pietro,Nicolini Giacomo,Franchini Luca,Mosto Federico,Macr Alex,Smeraldi Simone,Minoli Riccardo,Raffo Mattia,Beretta Moreno,Rivara Francesco,De Filippi Matteo e Rocca Federico hanno raggiunto con buoni risultati settori giovanili di squadre professionistiche.
Per quanto riguarda le strutture la Societ dotata di un campo regolamentare a undici giocatori in erba sintetica con tribuna coperta con capienza di circa 500 spettatori,un campo a sette giocatori sempre in erba sintetica dotato di tribuna con posti a sedere e un impianto a cinque in erba sintetica.
Sicuramente vogliamo ricordare i nomi dei giocatori che nella stagione agonistica 2003/2004 hanno contribuito alla prima e storica promozione in Eccellenza: Bagnasco S.,Paggi A.,Braschi I.,Bregante F.,Campanacci A.,Daneri A.,Ghio L.,Parma M.,Agen S.,Bottaro M.,Bruzzo M.,Camezzana D.,Ferron C.,Girardi F.,Hermitte S.,Scardamaglio F.,Tosi F.,Vaccaro G.,Agata D.,Botto E.,Cizmja D.,Currarino A.,De Ferrari E., sotto la guida tecnica di Mister Natalino Bottaro.
E la nostra storia continua............................................................
Un p di Storia.........
Gli anni settanta
Nel campionato 1970/1971 lo Sporting Club Riva Trigoso partecipa al campionato di 1° categoria piazzandosi all´undicesimo posto. Nei campionati successivi sempre di 1°categoria si piazza sesto nel 1971/1972,ottimo 4 posto l´anno successivo,quinto posto nel 1973/1974,settimo nel 1974/1975 e nuovamente quarto nel campionato 1975/1976 preludio per l´anno successivo alla storica risalita nella categoria Promozione conseguita nella stagione 1976/1977 dopo una cavalcata vincente con la vittoria del girone.Nella stagione 1977/1978, la Promozione era il quinto livello del calcio italiano il primo a livello regionale ed era strutturato in due gironi all´italiana su base regionale e saliva in Interregionale una sola squadra dopo lo spareggio tra le vincenti dei due gironi.Il campionato era gestito dai Comitati Regionali di competenza. I calafati iscritti al girone B ottengono un ottimo quinto posto con 34 punti finali dietro alla corazzata Pontedecimo a 47 punti, che sale di categoria dopo lo spareggio con la Sammargheritese, Rapallo Ruentes e Sampierdarenese finite solo un punto sopra la nostra squadra. Nella stagione successiva 1978/1979 sempre nel girone B della promozione la squadra termina al tredicesimo posto conquistando una sofferta ma meritata salvezza con 26 punti.
Gli anni ottanta
Nelle due stagioni successive il S.C.Riva Trigoso si piazza in centro-classifica al decimo posto e l´anno 1981/1982 un tredicesimo posto con 25 punti che comunque garantiscono una tranquilla salvezza.
Grande cavalcata l´anno successivo nelle posizioni di vertice con un quarto posto finale che ci ha visto grandi protagonisti della stagione.La stagione successiva,dopo anni di successi in Promozione, un quindicesimo posto con un´amara retrocessione in Prima Categoria e l´anno 1984/1985 sotto la guida tecnica di Mister Belloglio una sofferto tredicesimo posto che garantiva la permanenza in categoria.Nel 1985/1986 sotto la guida tecnica di mister Solari dopo un´annata travagliata c´è la retrocessione in seconda categoria.Tanta amarezza per la categoria persa ma anche la consapevolezza di una rinascita della società con l´avvento di un nuovo Presidente che ancora oggi è alla guida della Società Adriano Pastorino. Nel 1986 quindi inizia l´era Pastorino e l´anno sportivo 1986/1987 con un secondo posto, regala subito una promozione in Prima categoria sotto la guida di Mirco Stagnaro anche se l´anno successivo la squadra con un quattordicesimo posto viene nuovamente retrocessa in seconda categoria.
Gli anni Novanta
Dopo tre campionati sotto le guide tecniche di Conversi, Bergamo e Bottaro Natalino con buoni piazzamenti e la fusione il 25/06/1991 con la Pro Sestri con denominazione S.C.Riva-Pro Sestri nell´anno 1991/1992 dopo un secondo posto Natalino Bottaro riporta la squadra in Prima Categoria.
Nelle due successive stagioni con Raffo Pietro in panchina la squadra ottiene un settimo e un dodicesimo posto Il 25/06/1994 c´è la fusione con il S.Bartolomeo e la nuova società prende il nome A.S.D.Rivasamba P.S. Dal 1994 al 1997 tre ottimi piazzamenti con il mister William Bottaro coronati nell´anno 1996/1997 nella risalita nella categoria Promozione.Con il ritorno in Promozione nelle successive due annate due ottime salvezze sotto la guida tecnica di Panozzo e poi Bottaro Natalino nel 1997/1998 e di Cagnoli e poi di Graziani l´anno successi
Dal 2000 ai giorni nostri
Negli anni 1999/2000 con Graziani e poi Fossa Giorgio e l´anno successivo con Goatelli e Bottaro Natalino e nel 2001/2002 sempre con Bottaro Natalino la squadra ha ottenuto salvezze tranquille mettendo solide radici nella categoria.
Nel 2002/2003 con in panchina sempre Bottaro Natalino la squadra ottenne un quarto posto gettando le basi per la storica promozione dell´anno successivo nel campionato di Eccellenza Liguria finendo al primo posto con 67 punti con venti partite vinte sette pareggi e tre sole sconfitte e con i due bomber Agata e De Ferrari che in due segnarono 25 reti.Difesa di ferro con solo 23 gol subiti in stagione.
Nello stesso anno il 16 giugno 2003 anche a livello giovanile viene effettuata una fusione che fa nascere la società di puro settore giovanile Hans Christian Andersen 2001 e viene modificata anche la denominazione dell´intera società con l´attuale nome A.S.D.Rivasamba H.C.A.
Riconquistata l´Eccellenza nelle successive tre stagioni con alla guida lo storico e attuale mister la squadra ottiene piazzamenti di metà classifica come da programma ma c´è sempre un maggior e frequente utilizzo di giovani provenienti dal settore giovanile. Nel 2005/2006 c´è anche la costruzione dell´attuale campo in erba sintetica.
Nel 2007/2008 sotto la guida di Muzio Fabio la squadra ottiene un ottimo settimo posto in classifica con 42 punti dove vince il campionato la Virtus Entella.L´anno dopo con Bertorino e poi Bottaro Natalino un dodicesimo posto.Nel 2009/2010 con in panchina prima Avellino e poi Ameri la squadra ottiene un tredicesimo posto.L´anno successivo con Ameri e nella seconda parte di stagione Bottaro William ottengono un decimo posto.L´attuale Responsabile del settore giovanile Boris Stagnaro nell´anno 2011/2012 ottiene un undicesimo posto. Il miglior piazzamento assoluto nella storia della società arriva l´anno seguente con un sesto posto con in panchina Nardi sostituito poi con Bottaro Natalino.Storia recente la stagione 2013/2014 con in panchina Bottaro Natalino poi Cavallo e poi ancora Bottaro Natalino con uno spareggio salvezza vinto 3-0 contro il Casarza Ligure che ha garantito la permanenza nel campionato di Eccellenza ligure. Pronti per la prossima stagione agonistica nel campionato di Eccellenza con lo storico condottiero Bottaro Natalino e con sempre più ragazzi in rosa provenienti dal nostro fiorente settore giovanile.
Nella stagione 2015/2016 la scuola calcio, per tutti gli impegni profusi e ottemperando a tutte le richieste della federazione, ottiene l´ambito riconoscimento di "SCUOLA CALCIO D´ELITE" unica nel comitato di Chiavari.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]